Stampa questa pagina

Plumcake vegan integrale alle mele

Vota questa ricetta
(18 Voti)
post di presentazione: Plumcake vegan alle mele
Plumcake vegan integrale alle mele Plumcake vegan integrale alle mele

Ingredienti:

150 grammi di farina integrale (anche quella per fare il pane va bene)
150 ml di latte di riso
2 mele della qualità preferita
3 cucchiai rasi di uva passa
4 cucchiai di sciroppo d'acero
3 cucchiai di olio di semi di girasole
2 cucchiai di fecola di patate
1 bustina di lievito per dolci
scorza di mezza arancia privata della parte bianca e tagliata sottilissima
1 cucchiaino di cannella
1 pizzico di sale
margarina o olio extravergine di oliva per ungere la teglia

Preparazione:

Unire la farina con il latte, la fecola, lo sciroppo d'acero e l'olio. Mescolate con una frusta. Nel frattempo mettere a rinvenire l'uvetta in acqua tiepida e tagliare le mele a fettine sottilissime. Unire la scorza d'arancia, il sale, le mele e l'uvetta all'impasto e per ultimo aggiungere la cannella e il lievito, mescolando bene il tutto e assicurandosi che nel lievito non ci siano grumi, per evitare il fastidioso "pizzicore" in bocca. Infornare in uno stampo da plum cake precedentemente unto con margarina o olio di oliva e infornate a 180 gradi (forno già caldo) per 45 minuti.

Curiosità:

MapleLo sciroppo d'acero è un liquido zuccherino ottenuto bollendo la linfa dell'acero da zucchero e dell'acero nero. È il secondo dolcificante naturale meno calorico (circa 250 calorie per cento grammi) superato solo dalla melassa e dalla stevia; ha un alto contenuto di sali minerali. Oltre ad essere utilizzato nei paesi freddi, per le elevate calorie e proprietà nutrizionali, lo sciroppo d'acero è noto per le sue proprietà depurative oltre che energizzanti.
Già gli indiani irochesi del Canada conoscevano la lavorazione della linfa d'acero. In origine veniva trattata in modo da ottenerne cristalli che fungevano da surrogato dello zucchero di canna. Solo in seguito si scoprì la possibilità di ricavarne sciroppo. (fonte: Wikipedia)


Condividi


Autore:

5 commenti

Il nostro sito, come tutti gli altri, utilizza i cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Informativa